Un Blog di Claudio Gibellato dedicato alla grammatica italiana a un livello più avanzato, rivolto a quegli studenti che vogliono perfezionare il loro dominio della lingua italiana dal livello B1 al livello C1. Fai clic sui link sopra per vedere altri Blog dello stesso autore.

Gli aggettivi numerali ordinali

Gli aggettivi numerali ordinali

Gli aggettivi numerali ordinali
Gli aggettivi numerali ordinali indicano l’ordine di successione che una persona, animale o cosa occupa in cui una successione numerica.

Al contrario degli aggettivi numerali cardinali possono variare sia nel genere che nel numero per accordarsi con il nome cui si riferiscono.

Il decimo giorno del mese. 
La seconda settimana del mese.

Per ogni numero cardinale esiste l’equivalente aggettivo numerale ordinale:

Gli aggettivi numerali ordinali

i primi dieci aggettivi numerali ordinali, hanno una forma particolare che deriva dal latino:

primo 
secondo 
terzo 
quarto 
quinto 
sesto 
settimo 
ottavo 
nono 
decimo

tutti gli altri si formano aggiungendo il suffisso –esimo al numero cardinale eliminando normalmente l’ultima vocale ad eccezione dei composti di tre che hanno l’ultima vocale accentata:

Gli aggettivi numerali ordinali

Gli aggettivi numerali ordinali si possono scrivere in cifre arabiche seguite in alto a destra dal segno esponenziale o per il maschile (a  per il femminile) o dai numeri romani:

Gli aggettivi numerali ordinali

Gli aggettivi numerali ordinali possono essere sostantivati premettendo l’articolo determinativo:

Beati gli ultimi perché saranno i primi.

Gli aggettivi numerali ordinali precedono sempre i nomi cui si riferiscono tranne quando fanno riferimento a personaggi storici o papi:

il terzo ciclista Napoleone III

Gli aggettivi numerali ordinali, a differenza dei cardinali, variano tutti nel genere e nel numero e si accordano con il nome cui si riferiscono seguendo le stesse regole degli aggettivi qualificativi:

il primo giorno 
i primi giorni 
la prima settimana 
le prime settimane

Mille non si cambia in –mila come nei cardinali, ma segue la regola degli aggettivi numerali ordinali:

La millesima parte di una sostanza.


SHARE

Claudio Gibellato

Professore di italiano per stranieri alla Dante Alighieri dall’anno 2002 – Professore di italiano al liceo – Responsabile della creazione degli esami ministeriali di italiano per il Ministero dell’Educazione Pubblica – Autore di diversi blog sulla grammatica italiana, sui verbi italiani, per imparare l’italiano, ecc. – Esperto in programmazione web e marketing digitale

  • Image
  • Image
  • Image
  • Image
  • Image
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 comentarios:

Publicar un comentario en la entrada